Book

La fine di un mondo (1105)

La deriva dell'ordine liberale

in: Pubblicazioni ISPI

Checking availability at your location

Abstract

Anche nell'ultimo anno si sono moltiplicati i segnali di scomposizione del mondo politico, economico e istituzionale concepito alla fine della Seconda guerra mondiale e definitivamente liberato dalla fine della guerra fredda. Intanto, l'avvento di Donald Trump alla presidenza degli Stati Uniti ha introdotto un'inedita tensione tra gli Usa e l'ordine internazionale da loro stessi prodotto.
Più in generale, la crescita della Cina e la rinnovata assertività della Russia sembrano preludere a una nuova fase del riflusso dell'impatto occidentale sul resto del Mondo. Soprattutto, una variegata contestazione di legittimità ha investito lo stesso orientamento liberale dell'ordine post-bipolare, con conseguenze sempre più profonde sulla tenuta del tessuto multilaterale della convivenza internazionale, delle organizzazioni internazionali e persino dell'assetto istituzionale dei singoli stati.

Keywords

international politics, italy, liberalism, European Union, Trump, crisis

Languages

Italian

Publisher

Ledizioni - LediPublishing

ISBN

9788867059195, 9788867059218, 9788867059201

DOI

10.14672/67059195

Export